rotate-mobile
Licata Licata

"Trovato in possesso di cocaina, hashish e marijuana", arrestato un operaio 61enne

I carabinieri lo tenevano d'occhio da diversi giorni. E' stato controllato e sottoposto a perquisizione mentre si trovava nei pressi della villa comunale

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Licata lo tenevano d'occhio da diversi giorni. E' stato controllato e sottoposto a perquisizione mentre si trovava nei pressi della villa comunale di Licata. Cinque militari in borghese hanno fatto dapprima allontanare dall’area alcuni giovani presenti e poi hanno accerchiato il presunto "sospetto".

Scatta la perquisizione, dalle tasche dell'uomo sono saltate fuori - secondo quanto ha ricostruito il comando provinciale dell'Arma dei carabinieri - una dose di cocaina, una di hashish e una di marijuana. La perquisizione è stata, a questo punto, estesa anche all'abitazione del sessantunenne dove i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato altre due dosi di cocaina, un bilancino di precisione, 6 grammi di hashish e circa un etto di marijuana.

Ad essere arrestato, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, è stato Filippo Moscato, 61 anni, operaio di Licata che è stato - su disposizione del sostituto procuratore di turno - trasferito al carcere Petrusa di Agrigento.   

Il blitz rientra nell’ambito di una intensificazione dei controlli sul territorio durante il fine settimana, disposta dal comando provinciale carabinieri di Agrigento per garantire la sicurezza pubblica nei luoghi di aggregazione e nelle aree maggiormente frequentate dai giovani

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Trovato in possesso di cocaina, hashish e marijuana", arrestato un operaio 61enne

AgrigentoNotizie è in caricamento