LicataNotizie

“PretenDiamo legalità”, faccia a faccia degli studenti con i poliziotti

S'è parlato di educazione stradale e contrasto al consumo di stupefacenti, oltre a promuovere l’utilizzo di “You POL”: l’applicazione per smartphone che permette di interagire con la polizia mediante l’invio di segnalazioni relative ad episodi di bullismo o spaccio

Un momento dell'incontro fra studenti e polizia

Il commissariato di Licata, con la collaborazione della polizia Stradale di Agrigento, ha tenuto - nell’ambito del progetto “PretenDiamo Legalità” - un incontro con le terze classi della scuola media statale Quasimodo di Licata.

Diverse le tematiche trattate tra cui l’educazione stradale e il contrasto al consumo di stupefacenti, oltre a promuovere l’utilizzo di “You POL”, l’applicazione per smartphone che permette di interagire con la polizia mediante l’invio di segnalazioni relative ad episodi di bullismo o spaccio di stupefacenti. Questo strumento è stato pensato per i giovani al fine di fare emergere situazioni di disagio e contrastare fenomeni delittuosi, sempre più dilaganti che colpiscono una fascia debole della popolazione. Forte e sentita la partecipazione degli studenti dell’istituto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento