menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le indagini sono condotte dai carabinieri

Le indagini sono condotte dai carabinieri

"Scappa all'alt dei carabinieri", maxi multa per un quattordicenne

Il giovanissimo, secondo l'accusa, era alla guida di uno scooter, ma non aveva ancora conseguito il necessario patentino

Maxi multa per un quattordicenne di Licata accusato di non essersi fermato all'alt dei carabinieri, mentre era alla guida di uno scooter. 

L'episodio si è verificato in via Palma, dove i carabinieri stavano eseguendo un posto di blocco. Ad un certo punto sono arrivati due ragazzini su di uno scooter, ed i militari gli hanno imposto l'alt per eseguire dei controlli. Per tutta risposta, però, il quattordicenne alla guida avrebbe dato gas, scappando. I carabinieri, per evitare pericoli per l'incolumità pubblica, non hanno inseguito i due ragazzini, ma hanno preso il numero di targa dello scooter e sono risaliti al proprietario. Il quattordicenne è stato perciò identificato e nei suoi confronti è scattata la multa di ben 3.500 euro. Due le violazioni contestate al giovane: il non essersi fermato all'alt e la guida senza patente. I carabinieri hanno infatti scoperto che il minorenne non aveva il patentino per guidare lo scooter. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento