rotate-mobile
Licata Licata

Sbarco "fantasma" a Licata, rintracciati 4 tunisini: ricerche ancora in corso

Non è escluso - ma a tal riguardo non c'è certezza - sul fatto che altrettante persone possano essere rimaste ancora in giro. Le perlustrazioni e le ricerche vanno, naturalmente, ancora avanti

Sono quattro i tunisini che sono stati bloccati, dai poliziotti del commissariato di Licata, dopo lo sbarco, stanotte, nei pressi di contrada Nicolizia. La "carretta del mare" che è approdata era di circa 6 metri ed era carica di bidoni di benzina. I poliziotti, già all'alba, hanno avviato il rastrellamento del territorio circostante contrada Nicolizia e sono riusciti a bloccare quattro uomini. Non è escluso - ma a tal riguardo non c'è certezza - sul fatto che altrettante persone possano essere rimaste ancora in giro. Le perlustrazioni e le ricerche vanno, naturalmente, ancora avanti. 

Nuovo sbarco fantasma: barchino ritrovato a Licata 

Un'altra imbarcazione, leggermente più piccola e decisamente più fatiscente, era approdata ieri sulla spiaggia di Siculiana, nei pressi della riserva di Torre Salsa. In questo caso, i carabinieri hanno ipotizzato che potessero esserci meno di una decina di migranti a bordo, ma nessuno è stato rintracciato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarco "fantasma" a Licata, rintracciati 4 tunisini: ricerche ancora in corso

AgrigentoNotizie è in caricamento