rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Licata Licata

Nuovo sbarco "fantasma", una settantina di migranti in fuga

Il gruppo di extracomunitari è giunto con un'imbarcazione di circa 7 metri. Sull'arenile sono state trovate magliette, scarpe, jeans, buste di plastica e borsoni

Ci risiamo. Passata l'ondata di maltempo - raffiche di vento e mare in tempesta - gli sbarchi "fantasma" tornano a registrarsi lungo le coste dell'Agrigentino. E questa volta è "toccato" alla spiaggia di Poggio di Guardia a Licata.

E' stata ritrovata stamani, arenata a pochi metri dalla riva, un'imbarcazione di circa 7 metri. Un natante che potrebbe aver portato nell'Agrigentino fra i 50 ed i 70 (in proporzione ai metri della "carretta del mare") extracomunitari. Dei migranti, dopo il ritrovamento dell'imbarcazione, non è saltata fuori però nessuna traccia

Ancora una volta, sulla base di un "copione" già messo in scena, sull'arenile sono state trovate magliette, scarpe, jeans, buste di plastica e borsoni: il segnale chiaro, inequivocabile, che i migranti subito dopo l'approdo si sono cambiati e poi sono fuggiti a gambe levate.

A Poggio di Guardia e lungo la statale 115 si sono precipitati i carabinieri e la polizia. Forze dell'ordine che hanno già avviato le perlustrazioni nel tentativo di bloccare i migranti approdati misteriosamente.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo sbarco "fantasma", una settantina di migranti in fuga

AgrigentoNotizie è in caricamento