Domenica, 24 Ottobre 2021
Licata Licata

Raccolta differenziata, a Fiume Vecchio oltre il 70% di adesioni

Il sindaco Galanti e il vice Montana: "Il primo bilancio è incoraggiante, per certi versi sorprendente. La gente risponde bene. Avanti così".

Si è conclusa la prima settimana di raccolta differenziata a Licata. Il servizio, a cura di LicataAmbiente, al momento viene svolto in due zone residenziali della città: Fiume Vecchio ed Ex Montecatini. I risultati dei primi sette giorni di servizio sono incoraggianti. A Fiume Vecchio il dato è addirittura sorprendente, con il 70 per cento di adesione da parte dei residenti. All’Ex Montecatini ha aderito alla differenziata il 30 per cento dei residenti, ma il numero di chi differenzia è cresciuto ogni giorno, perciò può andare solo meglio.

“Per la nostra città – è il commento del sindaco Pino Galanti e del vice sindaco Antonio Montana – si tratta di una svolta epocale ed il fatto che già un gran numero di residenti nei due quartieri abbia seguito le indicazioni degli operatori e differenziato i rifiuti, rappresenta un gran risultato. Risultato che diventa eccezionale col 70% di Fiume Vecchio e che migliorerà certamente anche all’Ex Montecatini”.

Da Galanti e Montana arriva un appello ai licatesi: “Aiutateci – dicono sindaco e vice – a migliorare il servizio, nell’interesse della collettività intera. La raccolta differenziata dei rifiuti proietta Licata nella dimensione del presente, facendoci guardare con fiducia al futuro. Non appena il servizio andrà a regime, oltre al rispetto dell’ambiente, conseguiremo un notevole risparmio in bolletta”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta differenziata, a Fiume Vecchio oltre il 70% di adesioni

AgrigentoNotizie è in caricamento