Sabato, 24 Luglio 2021
Licata

Concluso il progetto "I giovani, sentinelle della legalità", raccolto il "buttiglieddru"

L'orto è stato realizzato all'interno della villa comunale “Regina Elena” dagli alunni

Con la raccolta del pomodorino “buttiglieddru” piantumato dagli alunni delle prime classi, sez. B e C e delle quinte classi, sezioni A e B della scuola primaria “Dino Liotta”, dell'istituto “G. Marconi”, è stato portato a termine il progetto “I giovani, sentinelle della legalità”, indetto a livello nazionale dalla “Fondazione Caponnetto”.

L'iniziativa, voluta a livello locale dal dirigente scolastico Maurilio Lombardo, prevede la riqualificazione di aree urbane e paesaggistiche, che, d'intesa con l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Galanti, è stata realizzato all'interno della villa comunale “Regina Elena”, dove gli alunni hanno creato un piccolo orto botanico destinato appunto al celebre ma quasi scomparso pomodoro licatese. La raccolta, nel rispetto delle normative anti-Covid, non è stata effettuata con la partecipazione degli alunni e di tutte le insegnanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concluso il progetto "I giovani, sentinelle della legalità", raccolto il "buttiglieddru"

AgrigentoNotizie è in caricamento