LicataNotizie

Rischio incendi, Galanti firma l'ordinanza: "Vengano mantenuti puliti i terreni"

L'inosservanza del provvedimento del sindaco comporterà una sanzione amministrativa che varia da un minimo di 250 euro fino a 500

(foto ARCHIVIO)

Prevenire gli incendi. Il sindaco di Licata, Giuseppe Galanti, ha firmato l'ordinanza che impone di mantenere puliti e privi da erbacce infestanti i terreni privati. Un provvedimento che, appunto, serve a prevenire gli incendi, ma che di fatto contribuisce al miglioramento delle condizioni di vivibilità - in sicurezza e piena salute pubblica - su tutto il territorio comunale. 

Brucia da 18 ore il boschetto di Siculiana, pompieri stremati: in arrivo un canadair

"Fino al 30 settembre, nelle adiacenze del centro urbano, nell'immediata periferia, nelle zone balneari, nei fondi adiacenti a reti varie di trasporto, nei canali e fossi laterali ricadenti nelle vicinanze delle strade e in tutte le aree comunque densamente abitate, tutti i lotti privati, interclusi e non, siano, dai rispettivi proprietari o da chiunque ne abbia l'obbligo, - è stato scritto nell'ordinanza - mantenuti puliti e privi di erbacce infestanti e comunque in condizioni tali da non costituire pericolo d'incendio, degrado visivo e nocumento per la salute pubblica”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'inosservanza dell'ordinanza comporterà - è stato previsto - una sanzione amministrativa che varia da un minimo di 250 euro fino a 500.  "Trattandosi di ordinanza in materia di igiene e sicurezza pubblica, a carico dei proprietari e/o conduttori dei fondi, una volta individuati, - è stato previsto - sarà emanato l'ordine a provvedere alla pulizia e al diserbo dell'area, con le conseguenze che ne derivano a norma di legge".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento