menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il taglio del nastro

Il taglio del nastro

Trentennale dell'omicidio Livatino, inaugurato il giardino della legalità

Il sindaco ha tagliato il nastro della struttura che è stata benedetta dal parroco don Totino Licata

E' stato inaugurato oggi a Licata il “Giardino della legalità”, intitolato al giudice “Rosario Livatino. A tagliare il nastro di ingresso è stato il sindaco Giuseppe Galanti. L’impianto è stato benedetto da don Totino Licata, parroco della chiesa dedicata a San Giuseppe Maria Tomasi, nonché presidente della locale sezione dell’antiracket. 

Nel corso della cerimonia, gli interventi registrati sono stati incentrati sulla figura di Rosario Livatino, ma anche sull’importanza del sito in cui è stata realizzata la stele  ed inaugurato il Giardino della Legalità. Un sito, quello scelto dall’amministrazione comunale, che sorge all’interno del Villaggio dei Fiori, alle spalle dello stadio “Calogero Saporito”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento