LicataNotizie

Zona Oltreponte nord, vietato l'uso dell'acqua potabile

Lo ha deciso un'ordinanza del sindaco Galanti in seguito al riscontro delle analisi effettuate sul liquido che esce dai rubinetti in quella zona

foto d'archivio

Con propria ordinanza contingibile ed urgente in materia igienico il sindaco Giuseppe Galanti ha disposto l'inibizione all'uso potabile dell'acqua erogata lungo il percorso della rete idrica Oltreponte nord (via Generale La Marmora – corso Garibaldi).

Il provvedimento fa seguito a quanto comunicato dalla referente dell'ufficio di igiene e sanità pubblica di Licata, Giacoma  Casa, inerente il riscontro della non potabilità di alcuni campioni di acqua prelevati in prese private, causata dalla torbidità
non accettabile per la presenza di materiale sospeso e sedimentabile. L'acqua potrà essere utilizzata soltanto per fini non potabili fino a quando la Girgenti Acque non comunicherà l'esito favorevole dei controlli interni e, quindi, la conformità dei
valori delle acque in distribuzione a quanto stabilito e parametrato dalla vigente normativa che disciplina la materia.
Girgenti Acque è tenuto a riferire, sia al Comune che all'ufficio di igiene pubblica del distretto di Licata, tutti i provvedimenti adottati e i controlli effettuati per il rientro nei parametri di riferimento previsti dalla normativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento