LicataNotizie

Niente indennità di ordine pubblico per i vigili, Pullara: "Penalizzazione ingiusta"

Intervento del deputato regionale a sostegno della polizia municipale esclusa dalla concessione del beneficio

Il deputato regionale Carmelo Pullara

"Intendo rivolgere il mio pieno sostegno agli agenti del comando di polizia municipale di Licata e, in generale, a tutti i vigili operanti sul territorio provinciale e della Sicilia e accolgo con dispiacere il loro grido di allarme e sofferenza per il mancato riconoscimento di indennità di ordine pubblico".

Lo ha detto il deputato regionale Carmelo Pullara. "Apprendo con dispiacere - aggiunge - del malcontento, a mio a viso legittimo, da parte dei vigili urbani di Licata e di tutti i vigili operanti sul territorio provinciale e dell'isola, sui limiti imposti al personale in relazione ai controlli e al pattugliamento del territorio e su un sistema che andrebbe rivisto e migliorato. Da un lato la gente chiede più controlli sia all'interno che all'esterno del centro abitato ma ai vigili urbani non viene garantita l'indennità di ordine pubblico. Condivido la rabbia e il malcontento dei vigili che sono penalizzati da questa situazione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • L'incubo deviazione è finito: dopo 2 anni e 2 mesi riapre la galleria Spinasanta

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento