menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento dell'operazione condotta dalla polizia al mercato degli animali

Un momento dell'operazione condotta dalla polizia al mercato degli animali

"Mercato degli animali abusivo", multe salate per dieci allevatori

Solo nel pomeriggio di ieri si è concluso il blitz della polizia che era iniziato all'alba. Oltre 40 tra cavalli, mucche e capre, sono stati sequestrati ed affidati in custodia ai proprietari

Si è concluso solo nel pomeriggio di ieri il blitz della polizia al mercato degli animali di Licata, iniziativa che si tiene in contrada Piana Bugiades una volta al mese. Gli agenti del commissariato, coordinati da Marco Alletto, hanno operato insieme alla polizia stradale, guidata da Andrea Morreale, ed al servizio veterinario dell’Asp 1 di Agrigento.

I poliziotti hanno multato ben dieci degli allevatori presenti, sanzionandoli per diverse violazioni di carattere amministrativo, compresa l’occupazione abusiva di suolo pubblico. Secondo la polizia, infatti, il mercato degli animali veniva realizzato in assenza di autorizzazione. Sono almeno 40 gli animali (cavalli, mucche, capre, pecore e maiali) che gli investigatori hanno sequestrato, affidandoli in custodia ai proprietari. Due vitelli, una capra e due pecore, considerato che i proprietari sono scappati quando è arrivata la polizia, sono stati affidati provvisoriamente al mattatoio di Campobello di Licata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento