menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Maltrattamenti", condannate due maestre della scuola dell'infanzia

Il giudice monocratico Alessandro Quattrocchi, del tribunale di Agrigento, ha condannato ad un anno e 4 mesi di carcere le insegnanti

Il giudice monocratico Alessandro Quattrocchi, del tribunale di Agrigento, ha condannato - per maltrattamenti - ad un anno e 4 mesi di carcere Amalia Bonvissuto e Rosa Damanti, nel maggio del 2012, maestre della scuola dell'infanzia "Peritore" di Licata. Lo riporta oggi il quotidiano La Sicilia. Il pubblico ministero, al termine della sua requisitoria, aveva chiesto la condanna alla pena di 2 anni e mezzo di reclusione, ma anche la trasmissione degli atti del processo all'ufficio scolastico provinciale per eventuali atti di competenza. Il giudice non ha però accolto questa richiesta. 

Le due maestre, una delle quali di sostegno, - ricostruisce sempre il quotidiano La Sicilia - sono state denunciate da un genitore. Secondo l'accusa avrebbero bloccato un bambino di 4 anni, affetto da deficit psichici, in un seggiolone per paraplegici senza alcun controllo in una stanza. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento