Martedì, 18 Maggio 2021
Licata

Maltempo, detriti impediscono ai residenti di Safarello di uscire di casa

Sul posto, alle 7.30 del mattino di oggi, sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno rimosso tronchi d'albero, fango e rifiuti

La ruspa al lavoro ieri pomeriggio nel quartiere Playa

Il maltempo continua a provocare disagi a Licata. Ieri pomeriggio, come è noto, a causa dei detriti trasportati dall’acqua, ha rischiato di esondare il canalone della Playa. Grazie ad una ruspa inviata dal Comune il quartiere non è stato allagato. Una situazione simile si è ripetuta stamani in contrada Safarello, appena fuori il centro abitato.

Probabilmente a causa dell’esondazione di un altro canalone, detriti sono finiti davanti ad alcune abitazioni della zona ed i residenti, in pratica, non potevano uscire di casa. Hanno dato l’allarme e sul posto, alle 7.30, sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di corso Argentina. I pompieri hanno lavorato per tre ore per eliminare ciò che bloccava l’ingresso alle abitazione, in modo da “liberare” quanti erano rimasti chiusi nelle rispettive case.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, detriti impediscono ai residenti di Safarello di uscire di casa

AgrigentoNotizie è in caricamento