Lunedì, 17 Maggio 2021
Licata

Cambiano ha nominato la giunta: due conferme e quattro new entry

Il nuovo esecutivo arriva 41 giorni dopo l'azzeramento di quello precedente. A collaborare con il sindaco sono stati chiamati anche Piero Meli e Gino Pira

Il sindaco Cambiano con gli assessori ed i cittadini chiamati a collaborarlo

Il sindaco di Licata, Angelo Cambiano, nella tarda mattinata di oggi ha presentato la nuova giunta, arrivata dopo 41 giorni di attesa. L’esecutivo precedente, infatti, era stato azzerato dal primo cittadino alla fine dello scorso mese di settembre. Solo due le riconferme. Si tratta di Daniele Vecchio, che dovrebbe avere l’incarico di vice sindaco, e di Vincenzo Ripellino. Gli altri quattro assessori sono nuovi. L’unica donna è Annalisa Cianchetti, romana d’origine ma da sempre residente a Licata, ispettore di polizia in quiescenza. Annalisa Cianchetti guida la sezione cittadina dell’Associazione italiana sclerosi multipla. Gli altri tre assessori sono: il commercialista Luigi Cellura, vicino alle posizioni del Pd, e due architetti: Adriano Damanti e Davide La Giglia.

Oltre ai sei assessori, a collaborare il sindaco Cambiano, a titolo gratuito, ci saranno anche due cittadini. Si tratta dell’architetto Piero Meli, già soprintendente ai beni culturali ed archeologici di Agrigento, e del dottore in legge Gino Pira, impegnato nel sociale ed alla guida di iniziative tese a rivalutare il centro storico. Agli assessori le deleghe saranno assegnate già nel corso della giornata odierna.

Dal punto di vista politico cambia poco rispetto al passato, considerato che metà degli assessori sono espressione della compagine politica che sin dalle elezioni è al fianco di Cambiano, l’altra metà è stata scelta dal sindaco.

Il sindaco ha così assegnato le deleghe:

Daniele Vecchio: vice sindaco ed assessore ai Rapporti con le Istituzioni - Politiche Giovanili – Promozione iniziative a favore del Turismo – Attività Culturali e di Spettacolo - Servizi Legali – Trasparenza – Immigrazione -  Comitati di Quartiere - Gestione Rifiuti Solidi Urbani – Politiche Sociali.

Vincenzo Ripellino: Personale Comunale – Polizia Municipale – Contrasto al Randagismo – Sistemi Informativi e Telecomunicazioni - Trasporti e Viabilità – Beni Culturali e Archeologici – Depuratore Comunale - Risorse Idriche – Problematiche Ambientali.

Annalisa Cianchetti: Politiche Scolastiche – Politiche di Genere e Pari Opportunità – Attività Sportive – Educazione alla Legalità - Associazionismo – Abbattimento Barriere Architettoniche  - Protezione Civile.

Davide La Giglia: Urbanistica  e Gestione del Territorio – Spiagge – Servizi Cimiteriali - Manutenzione  - Servizi alla Città - Verde e Spazi Pubblici – Patrimonio  Comunale.

Adriano Damanti: Programmazione Progettazione Realizzazione Opere Pubbliche, Edilizia Scolastica,  Edilizia Sportiva, Edilizia Residenziale,  Edilizia Popolare,  Edilizia Turistico- Alberghiera ;

Luigi Cellura: Risorse Finanziarie – Bilancio e Programmazione Economica – Finanziamenti Europei – Riscossione Tributi Comunali -  Sviluppo Attività Produttive

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambiano ha nominato la giunta: due conferme e quattro new entry

AgrigentoNotizie è in caricamento