LicataNotizie

Emergenza microcriminalità a Licata, Pullara: "Serve maggiore presenza delle forze dell'ordine"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

In seguito ai frequenti e recenti episodi di microcriminalità avvenuti nei pressi dei locali del centro di Licata il deputato regionale l'On. Carmelo Pullara ,capogruppo popolari e autonomisti all'Ars ,ha ritenuto di dover informare la Prefettura di Agrigento e richiedere un intervento urgente presso le forze dell'ordine nonchè eventualmente il ministero al fine di garantire sicurezza e legalità.

"Episodi di microcriminalità che vanno ben oltre il semplice bullismo-dichiara Pullara - avvengono nei pressi di locali pubblici soprattutto del centro ed in particolari nelle ore serali. Spesso i ragazzi presi di mira sono costretti a causa delle lesioni subite a ricorrere alle cure del pronto soccorso del nosocomio licatese.

Tutto questo nel silenzio assordante anche di coetanei che assistono inermi perché impauriti dalle possibili ritorsioni. Se i nostri giovani crescono con questo modello di omertà  e di stato di non legalità certamente non potranno rappresentare al meglio la classe dirigente del domani.

Sono a conoscenza  di tutti questi episodi, perché vivo in parte la quotidianità  licatese  per ovvie motivazioni di mandato elettorale.

So che c’è stato di recente un incontro sulla emergenza sicurezza nel quale sono stati coinvolti i vertici della politica cittadina ma i risultati  - continua Pullara – di quanto deciso in quella riunione non si vedono probabilmente perché l’amministrazione Galanti non è in grado di monitorare le azioni di intervento concordate continuando a lasciare in totale abbandono la città e soprattutto i nostri giovani figli che la vivono.    

A tal fine ho interloquito personalmente con la  Prefettura affinché possa intervenire presso le forze dell'ordine al fine di garantire sicurezza e legalità nella nostra città, anche in problematiche per le quali non si assurge agli onori della cronaca, dalle quali taluni mi sembrano distratti seppur importanti e basilari nella legalità. Non ci può essere una graduazione di attenzione della legalità  rispetto alle problematiche, soprattutto se si ritiene che quelle di impatto mediatico debbano avere il sopravvento.

A Licata i locali da monitorare risultano, per fortuna in questo caso, pochi, quindi, l'attività si rivela essere alquanto fattibile.

In tal senso-conclude il deputato regionale licatese- ho richiesto alla Prefettura di sollecitare i vertici delle forze di polizia nella sua più ampia accezione. Monitorerò affinchè tutto proceda verso la soluzione migliore."

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento