Licata

"Trovato con quattro dosi di hashish", denunciato richiedente asilo politico

I carabinieri, durante un controllo del territorio, hanno bloccato e sottoposto a perquisizione personale il ventinovenne senegalese mentre si trovava in corso Italia

Un controllo dei carabinieri a Licata

Sarebbe stato trovato in possesso di 7 grammi di hashish, suddiviso in 4 dosi. E' per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio che i carabinieri della stazione di Licata - nel corso di un servizio finalizzato al contrasto, al consumo ed allo spaccio di sostanze stupefacenti - hanno denunciato, in stato di libertà, alla Procura di Agrigento J. B., 29 anni, senegalese richiedente asilo politico. 

I carabinieri, durante un controllo del territorio, hanno bloccato e sottoposto a perquisizione personale il ventinovenne senegalese mentre si trovava in corso Italia, nel centro della città di Licata. Sottoposto a perquisizione personale, l'immigrato è stato trovato in possesso - hanno ricostruito i carabinieri della compagnia di Licata - di 7 grammi di hashish, suddiviso in 4 dosi. La droga è stata, naturalmente, sequestrata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Trovato con quattro dosi di hashish", denunciato richiedente asilo politico

AgrigentoNotizie è in caricamento