rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Licata Licata

Pretendevano che la musica continuasse, frasi oltraggiose contro i poliziotti: 2 denunce

Sono stati deferiti alla Procura della Repubblica per inosservanza del provvedimento di autorità

Pretendevano che la musica continuasse. Nonostante fossero le tre, e così per come previsto dall'ordinanza il Carnevale poteva essere ritenuto definitivamente archiviato, due licatesi avrebbero continuato ad incalzare il dj affinché continuasse. I poliziotti del commissariato di Licata sono intervenuti per riportare la calma e hanno invitato entrambi i licatesi ad allontanarsi. Cosa che però non avrebbero fatto. 

A questo punto, sono stati proprio i poliziotti ad allontanare i due che sono stati denunciati, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento per inosservanza del provvedimento di autorità. Uno dei due è finito nei guai anche per l'ipotesi di reato di oltraggio a pubblico ufficiale. A quanto pare, ad un certo punto, l'uomo si sarebbe scagliato verbalmente contro gli agenti pronunciando frasi oltraggiose contro di loro.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pretendevano che la musica continuasse, frasi oltraggiose contro i poliziotti: 2 denunce

AgrigentoNotizie è in caricamento