menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Consiglio sulla Tari, taglio dell'8 per cento per le utenze domestiche

Restano, invece, pressochè invariate le tariffe a carico delle utenze non domestiche

Le tariffe Tari 2019, relative alle utenze domestiche, registreranno una riduzione  pari all'8% rispetto a quelle praticate nell'anno 2018. Restano, invece, pressochè invariate le tariffe a carico delle utenze non domestiche. 

I dati sono emersi nel corso della serata di ieri, in occasione della trattazione dell'unico punto inserito all'ordine del giorno della seduta di consiglio comunale, convocata con urgenza il giorno prima dal presidente Giuseppe Russotto, ed avente per oggetto: “Approvazione piano finanziario del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti urbani e determinazione delle tariffe Tari  anno 2019”. 

L'atto è stato approvato dai consiglieri che sostengono l'amministrazione Galanti e, precisamente, con  15 voti a favore, 3 (Triglia, Scrimali e Scozzari) contrari; l'atto è stato dichiarato immediatamente esecutivo. Dai dati esposti dall'ufficio tributi e finanze  è emerso che per l'anno 2019 il costo previsto per il servizio di raccolta e smaltimento rifiuti  sarà pari a 6.627.846,44 euro.

Il sindaco Galanti, interviene per "ringraziare,  - sono le sue testuali parole - per il lavoro svolto l'assessore al bilancio Antonio Bilotta, Calogero Damanti dell'ufficio Tributi, Angelo  Bennici dell'ufficio Finanze, Daniela Turco esperta dell'area tributi, coordinati da Giuseppe Lombardi, mio collaboratore, i quali, in sinergia con l'amministrazione sono riusciti ad invertire, finalmente, il dato tendenziale del costo della  Tari.  Dopo tanti anni di aumenti, infatti, la Tari inizia a ridursi e, precisamente, dell'8% per le famiglie e, inoltre, raggiunto l'importante risultato di lasciare invariato il costo delle utenze non domestiche. Pertanto auspico che i cittadini, a partire dal mese di maggio,  facciano  la loro parte con l'osservanza delle modalità di raccolta della differenziate, per far si che il prossimo anno potremo  ancora ridurre il costo della  Tari".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Rapina in banca con bottino record, chieste tre condanne

  • Cronaca

    Crescita dei contagi e assembramenti, Micciché pronto al "pugno duro"

  • Cronaca

    Imbrattano i muri e tentano il furto, la Scientifica trova impronte digitali

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento