Domenica, 25 Luglio 2021
Licata

Consiglio: approvato statuto azienda Ati idrico e annunciate dimissioni Tuttolomondo

Adottato anche il piano comunale amianto che mira alla tutela delle salute e del territorio

Una veduta del Comune di Licata

Approvati 14 debiti fuori bilancio, ma anche il piano comunale amianto, lo statuto dell'azienda speciale consortile dell'Ati idrico e annunciate le dimissioni dell'assessore comunale Domenico Tuttolomondo. Seduta di consiglio comunale, quello di Licata, decisamente produttiva visto che sono stati approvati tutti i 18 punti posti all'ordine del giorno.

Adottato il piano comunale amianto che mira alla tutela delle salute e del territorio dai rischi derivanti dall'amianto. Approvato lo  schema di statuto dell'azienda speciale consortile dell'Ati idrico Ag 9 e la modifica ed integrazione del regolamento per l'uso dei beni comunali e per l'alienazione e l'acquisto di beni immobili. Questi ultimi tre argomenti - rendono noto dal Comune - sono stati approvati e dichiarati immediatamente esecutivi.

Nel corso della seduta, il sindaco Pino Galanti ha comunicato al consiglio comunale l'imminente arrivo (previsto per questa mattina ndr.) di una lettera di dimissioni dell'assessore al Personale e Bilancio, Domenico Tuttolomondo, mentre il consigliere Giuseppe Peruga ha annunciato il suo passaggio al gruppo misto. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio: approvato statuto azienda Ati idrico e annunciate dimissioni Tuttolomondo

AgrigentoNotizie è in caricamento