rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Licata Licata

Pagati stipendi e lavoro accessorio, revocato il sit-in di protesta

I sindacati hanno sottolineato "l'importante ruolo svolto dal commissario Maria Grazia Brandara" ed auspicano di "essere convocati in tempi brevi per poter discutere sulle procedure di stabilizzazione del personale precario”

Il sit-in davanti al Municipio era stato già organizzato. Stamani però, il Comune ha firmato i mandati di pagamento per gli stipendi degli impiegati. E la Cgil e la Csa hanno, dunque, revocato la manifestazione di protesta. 

Stipendi in ritardo e salario accessorio "dimenticato": è stato d'agitazione 

“L’amministrazione comunale, in data odierna, ha provveduto – scrivono le sigle sindacali – al pagamento dello stipendio del mese di aprile e a parte del salario accessorio degli anni precedenti. Tenuto conto dell’impegno, non indifferente, profuso dai vertici dell’ente, nell’affrontare e risolvere celermente la vertenza, sono venuti meno i presupposti per l'annunciato sit-in previsto per unedì 14 maggio”. I sindacati hanno sottolineato "l'importante ruolo svolto dal commissario Maria Grazia Brandara" ed auspicano di "essere convocati in tempi brevi per poter discutere sulle procedure di stabilizzazione del personale precario”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pagati stipendi e lavoro accessorio, revocato il sit-in di protesta

AgrigentoNotizie è in caricamento