Licata

Licata, controlli antidroga nei bassi del quartiere Marina

Ieri sera gli agenti del commissariato di polizia, coordinati dal dirigente Marco Alletto, hanno identificato oltre cento persone ed eseguito verifiche per scoprire episodi di spaccio

Oltre cento persone sono state identificate nel corso di un blitz antidroga condotto ieri sera a Licata, nel quartiere Marina, dagli agenti del commissariato di polizia.

Gli investigatori, coordinati dal commissario Marco Alletto, sono intervenuti nella zona dopo avere appreso che, approfittando del buio che regna in alcune stradine del quartiere, si consumano episodi di spaccio.

La Marina, tra l'altro, si trova in prossimità dei luoghi della movida licatese. Controlli serrati sono stati eseguiti all'interno dei bassi del quartiere, dove un tempo abitavano i pescatori ed ora molti sono in abbandono.

Ben sei pattuglie hanno lavorato nel rione, a piedi, per oltre tre ore. Sono state eseguite numerose perquisizioni, ma con esito negativo. Durante l'intervento la polizia ha denunciato a piede libero un ventenne del luogo, sorpreso in possesso di un coltello di genere vietato. L'arma è stata sequestrata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licata, controlli antidroga nei bassi del quartiere Marina

AgrigentoNotizie è in caricamento