LicataNotizie

Barbieri sul lastrico consegnano le chiavi delle loro attività al sindaco: "Si anticipi la riapertura"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il Sindaco Giuseppe Galanti, e l’assessore alle attività produttive, Giuseppe Ripellino, nella tarda mattinata di oggi, hanno incontrato una delegazione dell’ABL – Associazione Barbieri di Licata, presentatasi al palazzo di Città, con lo scopo di evidenziare lo stato di grave crisi economica della categoria e sollecitare ogni utile intervento per accelerare i tempi di ripresa dell’attività lavorativa.

Già in precedenza gli operatori del settore, che riguarda barbieri e parrucchieri, avevano esternato il loro malessere dovuto a circa due mesi di inattività, rinviando ogni altra iniziativa ad oggi, nella speranza che gli ultimi decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri e del Governatore Musumeci, consentisse loro la ripresa dell’attività lavorativa dal 4 maggio.

Saltata questa possibilità stamani, i rappresentanti dell’ABL nell’incontrare il Sindaco e depositando simbolicamente le chiavi deli loro esercizi, sono tornati alla carica, chiedendo all’amministrazione comunale un ulteriore intervento presso la Regione Siciliana, affinchè, con decreto del Presidente possa autorizzare l’anticipo della ripresa dell’attività lavorativa nel rispetto delle norme
che verranno fissate dallo stesso decreto.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento