LicataNotizie

Allagamenti, il sindaco: "Venga avviata la pulizia delle caditoie e dei tombini"

L'amministrazione vuole garantire la sicurezza delle persone e non arrecare danni e disagi alle varie attività commerciali e alla viabilità

Entro il mese vengano avviate le pulizie delle caditoie e dei tombini del centro abitato. E' questa la direttiva che ha dato il sindaco di Licata, Giuseppe Galanti, al dirigente del dipartimento Lavori pubblici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo scopo è quello di prevenire, quanto più possibile, il fenomeno degli allagamenti soprattutto nella parti basse del centro, in modo da garantire la sicurezza delle persone e non arrecare danni e disagi alla popolazione, alle varie attività commerciali ed economiche in genere, ed alla viabilità.
    
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Non si fermano i contagi a Sambuca, altri nove positivi: tra questi anche un impiegato

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 17 positivi in provincia, ci sono pure 6 alunni e 2 insegnanti

  • Studenti positivi al Covid 19, Miccichè chiude il "Politi" e Di Ventura il "Verga"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento