menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Allacci abusivi alla rete idrica ed elettrica, scattano 4 nuovi arresti

A finire ai domiciliari, per furto di acqua, sono stati due coniugi quarantenni. Per la corrente, invece, due casalinghe

Non soltanto furti di corrente elettrica, ma anche di acqua. Il fenomeno – a Licata in particolar modo – sembra essere veramente dilagante. I carabinieri, continuando imperterriti ad effettuare controlli e verifiche, ieri hanno arrestato altre quattro persone. A finire ai domiciliari, per furto di acqua, sono stati due coniugi quarantenni residenti nel rione del Villaggio dei Fiori. I carabinieri hanno trovato, in questo caso, un allaccio abusivo alla rete idrica pubblica.

In contrada Piano Cannelle sono state invece arrestate due donne. In distinte abitazioni, facenti parte dello stesso immobile, i militari dell’Arma hanno trovato due diversi allacci abusivi alla rete elettrica pubblica. Ad essere arrestate sono state: una casalinga di 44 anni e un’altra di 33 anni.

Anche loro, su disposizione della Procura, sono state poste ai domiciliari. Quattro nuovi arresti che sono andati ad aggiungersi agli altri due effettuati in via Gela, sempre dai carabinieri, appena poche ore prima quando hanno scoperto allacci abusivi alla rete elettrica, per alimentare gratuitamente altrettanti appartamenti dello stesso immobile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento