rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Licata Licata

"Danneggiano porta di ingresso e auto e picchiano i vicini di casa", tre condanne

Spedizione punitiva per vecchi rancori finita in tribunale, la difesa prepara l'appello

Una spedizione punitiva contro alcuni vicini di casa approda in tribunale e il processo si conclude con la condanna di tre donne. Sotto accusa Maria Serravalle, 50 anni; Giuseppa Serravalle, 58 anni e Lucia Cusumano, 37 anni.

Alle tre imputate (difese dagli avvocati Angelo Benvenuto e Giuseppe Sorriso) erano contestati i reati di danneggiamento e lesioni aggravate. Il primo, consumato insieme a un minorenne, sarebbe consistito nel danneggiare la porta di ingresso di alcuni vicini di casa e rompere i fari del loro Doblò posteggiato per strada.

Le tre donne e il ragazzino, processato separatamente, li avrebbero, inoltre, aggrediti fisicamente provocando loro svariati graffi, contusioni e traumi. Il giudice Rossella Ferraro ha condannato Maria Serravalle a 9 mesi di reclusione e le altre due donne a sette mesi. La difesa sta predisponendo l'appello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Danneggiano porta di ingresso e auto e picchiano i vicini di casa", tre condanne

AgrigentoNotizie è in caricamento