menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
FOTO ARCHIVIO

FOTO ARCHIVIO

Abusivismo, il Comune "salva" immobile dalle ruspe: ok a sanatoria dopo 25 anni

L'ente dà il via libera al permesso di costruire sulla base delle nuove prescrizioni urbanistiche degli ultimi permessi rilasciati

Via libera dal Comune, a distanza di venticinque anni dalla prima richiesta di condono, al permesso di costruire in sanatoria in un immobile a piano terra, di uso residenziale, in contrada Chiavarello.

La vicenda si chiude un quarto di secolo dopo la richiesta di condono del proprietario che aveva costruito abusivamente e chiedeva di regolarizzare la posizione dell'immobile che rischiava la demolizione.

Il via libera, da parte degli uffici del Comune, è arrivato con la nuova richiesta degli eredi sulla base delle prescrizioni del Piano regolatore generale, entrato in vigore nel 2000, e dopo le nuove autorizzazioni amministrative relative a scarichi e smaltimenti rifiuti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento