LicataNotizie

Mai più allagamenti nel quartiere di Plaia Fondachello: via ai lavori di manutenzione

Gli interventi dovrebbero scongiurare in futuro le scene registratesi negli anni passati in seguito a forti precipitazioni

Sono stati consegnati stamattina all'impresa aggiudicataria i lavori sul stema di allontanamento delle acque meteoriche" in contrada Plaia Fondachello e di adeguamento delle condotte di smaltimento delle acque bianche in via Casella.

Attività necessarie per ridurre la possibilità che l'area si allaghi in caso di "bombe d'acqua" come già avvenuto nel novembre del 2016. L'impresa dovrà dare la precedenza alla sistemazione dell'area di impianto di cantiere, alla realizzazione della recinzione dell'area oggetto dei lavori, allo stoccaggio dei materiali e all'ottenimento delle necessarie autorizzazioni. L'ultimazione dei lavori dovrà avvenire entro il 6 Novembre prossimo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Oggi – afferma l'assessore Giuseppe Ripellino, intervenendo anche a nome del sindaco Giuseppe Galanti - abbiamo registrato un altro importante passo verso il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di tutela del territorio dei contrada Fondachello - Plaia, con l'affidamento di questi lavori finanziati con i primi interventi urgenti di Protezione Civile a seguito degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi il 19 novembre 2016 nel territorio del Comune di Licata, e nei giorni 24 e 25 2016 nei territori delle Province di Agrigento e Messina. Seppure si tratti di opere conseguenti a situazioni antecedenti all'assunzione della guida della città ad opera del sindaco Galanti, va dato atto a questa amministrazione dell'impegno profuso, per l'accelerazione dei tempi per la definizione di tutte le procedure, la materiale realizzazione delle opere. Sarà nostra cura, seguire giorno dopo giorno l'esecuzione delle opere, per il rispetto dei tempi e il raggiungimento di questo importante obiettivo per la popolazione in generale e i residenti della zona in particolare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Ancora tamponi Covid positivi: 1 ad Agrigento e 3 a Sciacca, contagiato un altro medico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento