menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Associazione "Sicilia Amara di Rosa Balistreri" rinuncia alla gestione del Re Grillo

Revocata la Convenzione per la gestione del teatro comunale Re Grillo, al più presto si procederà...

A seguito della volontà di rinuncia all’affidamento del teatro Re Grillo, manifestata dal presidente dell’”Associazione Sicilia Amara di Rosa Balistreri“, Luca Torregrossa, con una nota indirizzata al dirigente del dipartimento lavori Pubblici e Patrimonio, Maurizio Falzone, quest’ultimo, con propria determinazione, ha revocato il suo precedente atto amministrativo con il quale aveva approvato la “Convenzione  per la gestione Re Grillo, per un  periodo di un anno a titolo gratuito a favore della suddetta Associazione.

“Il motivo della rinuncia è che la stessa l’Associazione conta di creare un gruppo di lavoro coinvolgendo tutte le associazioni presenti, un inizio con forti reazioni contro questa determina creerebbero delle tensioni che non sono prolifere per lo stesso teatro e cittadinanza”, si legge testualmente nel documento a firma di Luca Torregrossa. Preso atto di quanto accaduto, l’assessore al patrimonio, Salvatore Avanzato, intervenendo a nome dell’Amministrazione comunale, ha preannunciato che al fine di ridare vitalità al teatro, si procederà all’affidamento mediante apposito bando di gara che verrà espletato al più presto.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento