rotate-mobile
L'intervento / Licata

Temperature in salita e primi incendi, a Torre di Gaffe bruciano alberi e sterpaglie

Il rogo si è rapidamente allargato rendendo necessaria, per alcune decine di minuti, la chiusura della statale 115. Sul posto vigili del fuoco, guardia costiera ausiliaria e protezione civile

A Licata, nella località balneare di Torre di Gaffe, si è registrato il primo vasto incendio della stagione più calda nonostante il calendario indichi che l’estate non è ancora cominciata. Le alte temperature hanno favorito la rapida propagazione delle fiamme che hanno bruciato numerosi alberi e sterpaglie. Il rogo ha ben presto assunto proporzioni preoccupanti rendendo necessaria la chiusura, per alcune decine di minuti, della statale 115 agevolando l’intervento di vigili del fuoco, guardia costiera ausiliaria e protezione civile.

La strada, poco dopo, è stata riaperta al traffico anche se le fiamme non sono state ancora domate del tutto. Adesso si spera che non si renda di nuovo necessario il blocco della circolazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Temperature in salita e primi incendi, a Torre di Gaffe bruciano alberi e sterpaglie

AgrigentoNotizie è in caricamento