LicataNotizie

Oltraggiato murales dedicato a Rosa Balistreri, l'artista: "Sono senza parole"

Desirè Di Liberto: "Non mi merito dai miei concittadini tutti questi sputi in faccia. Sono davvero furiosa, arrabbiata, delusa"

Il murales imbrattato

Qualcuno ha oltraggiato il murales di Rosa Balistreri. Il dipinto che si trova a Licata, è stato imbrattato da dei vandali. Qualcuno, presumibilmente nella notte, ha sfigurato il volto della cantastorie licatese. Un gesto brutto che ha mandato su tutte le furie anche l’artista che ha omaggiato Licata con un dipinto, diventato simbolo di ripartenza.  

"I baffi – scrive Desirè Di Liberto sulla sua pagina Facebook – sulla mia Rosa Balistreri, che ho dipinto mettendoci l’anima. Un occhio dorato e la bocca scarabocchiata di rosso. Io non ho più parole. Questo l’orribile spettacolo che mi sono trovata davanti. Io che mi spendo sempre anima e corpo per questa città. Io che spero  sempre nella sua rinascita e mi metto in gioco ripulendola, colorandola a spese mie coi miei murales, col mio sudore, senza pretendere nulla in cambio, che colgo ogni occasione per valorizzarla quando faccio i progetti per l’università di Palermo dove studio. Io, che cerco con tutte le mie forze di aiutarla. Non mi merito dai miei concittadini tutti questi sputi in faccia. Sono davvero furiosa, arrabbiata, delusa". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il dipinto di Rosa Balistreri è stato inaugurato nel 2018.  Si tratta del murales più grande di sempre realizzato in onore della cantante folk originaria del quartiere Marina. Il murale/ritratto è stato eseguito dalle artiste Desirè Di Liberto, Erica Damanti e Gloria Cardella all’esterno dello stadio Calogero Saporito (nel quartiere Villaggio dei Fiori) e prende il nome di “Otto mani di donna per Rosa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento