rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Licata Licata

Il verde pubblico e i servizi cimiteriali affidati ai condannati, siglato accordo per i lavori di pubblica utilità

Sottoscritta una convenzione, che durerà tre anni, fra il Comune e il tribunale di Agrigento

E' stata sottoscritta oggi la convenzione fra il Comune di Licata e il tribunale di Agrigento per i lavori di pubblica utilità. Alcuni condannati per reati minori si occuperanno di manutenzione del verde pubblico, arredo urbano, servizi cimiteriali e pulizia degli immobili.

Il protocollo è stato sottoscritto dal vice presidente del consiglio Pietro Munda, appositamente delegato dal sindaco Giuseppe Galanti. I condannati a pene minori, in presenza di determinati requisiti, potranno commutare la condanna del carcere con attività lavorativa di pubblica utilità, non retribuita, da svolgere in favore della collettività. 

Sulla base della convenzione sottoscritta oggi, il Comune di Licata potrà avvalersi dell’attività lavorativa, non retribuita, a supporto dell’operatore titolare del servizio a cui il condannato è destinato, di un numero massimo di due lavoratori da utilizzare contemporaneamente, dalle 8 alle 14, per 5 giorni a settimana, da lunedì a venerdì. L'accordo avrà una durata di tre anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il verde pubblico e i servizi cimiteriali affidati ai condannati, siglato accordo per i lavori di pubblica utilità

AgrigentoNotizie è in caricamento