rotate-mobile
Licata Licata

"Icaro", successo al Re Grillo per la silloge poetica di Angela Mancuso

Un viaggio che l'autrice ha voluto intenzionalmente far percorrere allo spettatore attraverso...

Grande successo per la presentazione di "Icaro", la raccolta di poesie della docente di lettere del liceo Vincenzo Linares di Licata e scrittrice, Angela Mancuso. Il teatro Re Grillo per due ore è stato avvolto da un'atmosfera magica di altri tempi, ripercorrendo attraverso la viva voce dell'autrice diversi passi della sua opera e frammenti di vita che hanno influito nella realizzazione di varie sue poesie.

Dalla mitologia, alla storia fino alla realtà il passo è stato breve, come un viaggio che l'autrice ha voluto intenzionalmente far percorrere allo spettatore attraverso vicende realmente accadute in Italia, l'amore per la Sicilia e figure mitologiche che inviano messaggi chiari e definiti agli uomini. Da "Ulisse" a "Maggio '92", "Shoa", "Le figlie della terra", "L'angelo", fino a "Nata dalla Sicilia" traspare il trasporto emozionale da cui sono state generate. Nota toccante è stata la partecipazione del giornalista, scrittore, nonchè attore teatrale Raimondo Moncada, che attraverso la sua voce impostata, la sua professionalità e vocazione attoriale ha interpretato magistralmente diversi testi poetici dell'autrice licatese, trasmettendo allo spettatore la carica vitale delle emozioni.

Poesia e musica, un perfetto connubio che la Mancuso ha voluto intersecare attraverso le note dei Quelked Cesare e la loro trasposizione in musica di Icaro. Note, ritmi, armonie e sensazioni strumentali, sono stati questi gli elementi che hanno fatto vibrare la platea, facendo sì che si lasciasse un pezzo di "Icaro" in ogni singolo spettatore.


In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Icaro", successo al Re Grillo per la silloge poetica di Angela Mancuso

AgrigentoNotizie è in caricamento