rotate-mobile
Municipio / Licata

Garante per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza: è Anna La Greca

Avrà come obiettivo la diffusione di una cultura dell’infanzia e dell’adolescenza finalizzata al riconoscimento dei minori come soggetti titolari di diritti e si occuperà di prevenzione del bullismo, promuovendo e sostenendo forme di ascolto dei minori

Il Comune di Licata si è dotato del “Garante per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”. Si tratta di Anna La Greca, assistente sociale, vincitrice della selezione indetta dall’ente. Avrà come obiettivo la diffusione di una cultura dell’infanzia e dell’adolescenza finalizzata al riconoscimento dei minori come soggetti titolari di diritti e si occuperà di prevenzione del bullismo, promuovendo e sostenendo forme di ascolto dei minori.

Ad annunciarlo è il sindaco Giuseppe Galanti che ha ratificato la nomina della professionistache ricoprirà l’incarico per quattro anni. Il regolamento sulle funzioni del Garante era stato approvato con delibera del consiglio comunale nell'agosto del 2021.

La soddisfazione dell’assessore alle Pari Opportunità Violetta Callea promotrice dell’iter istitutivo di questa importante figura: "Il nostro Comune è forse l’unico in provincia di Agrigento e uno dei pochi in Sicilia ad aver istituito la figura del Garante per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e siamomolto contentiche a ricoprire questo ruolo sia stata nominata la Dott.ssa Anna La Greca.Si tratta di una professionista con esperienza, dotata di spiccata sensibilitàe siamo certi che con la sua competenza e professionalità apporterà sicuramente un contributo qualificato e di elevato spessoreal ruolo che andrà a ricoprire.A nome mio, del Sindaco e dell’Amministrazione Comunale rivolgo i migliori auguri di buon lavoro alla dott.ssa La Greca complimentandomi - conclude Callea - per il nuovo incarico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Garante per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza: è Anna La Greca

AgrigentoNotizie è in caricamento