menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Furto di energia elettrica", rimesso in libertà il 50enne indagato

L'udienza di convalida si è tenuta davanti al giudice Antonio Genna del tribunale di Agrigento

Il giudice Antonio Genna del tribunale di Agrigento ha rimesso, a margine dell'udienza di convalida, in libertà il cinquantenne Angelo Stracuzzi di Licata. L'uomo - rappresentato e difeso dall'avvocato Linda Sabia - era stato arrestato dai carabinieri per furto aggravato di energia elettrica. 

Secondo le ricostruzioni ufficializzate dai carabinieri del comando provinciale di Agrigento, l'uomo - un impiegato dell'impresa - sarebbe stato sorpreso mentre scollegava un allaccio abusivo alla rete elettrica. Secondo la ricostruzione del legale, invece, avrebbe semplicemente abbassato una levetta. 

Risultano esserci ancora accertamenti e verifiche sull'impresa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento