menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto di cavi elettrici in contrada San Michele, cittadini al buio

"Auspichiamo che i responsabili del gesto siano rapidamente assicurati alla giustizia" dichiara il sindaco Galanti

Entro il pomeriggio di oggi, al massimo entro domani, il servizio di erogazione di energia elettrica lungo la strada provinciale San Michele, che conduce dal centro abitato alle zone residenziali di Mollarella – Pisciotto e Torre di Gaffe, sarà regolarmente ripristinato. Assicurazioni in tale senso, nella giornata odierna, sono state date al Sindaco Giuseppe Galanti, da parte del direttore del competente ufficio Enel, Fausto D'Agostino.

"Comprendo i disagi ed il malcontento dei cittadini e utenti interessati da quanto accaduto a causa dell'incomprensibile ed imperdonabile gesto di chi, pur di mettere qualche soldo in tasca non guarda minimamente i danni e i disagi provocati alle persone, con la sottrazione furtiva di cavi della corrente elettrica – sono le parole del sindaco Giuseppe Galanti - . Mi auguro che al più presto gli autori del furto possano essere individuati ed assicurati alla giustizia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Discarica nel piazzale dell'ospedale, Trupia: "Addebiteremo spese bonifica"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Gioca 10 euro e ne vince 2milioni: caccia al fortunato di Cattolica Eraclea

  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento