rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
La denuncia / Licata

Raid e furti nelle scuole, il sindaco scrive al prefetto: "Servono più controlli"

Il primo cittadino evidenzia come spesso i colpi si compiano in pieno giorno

Raid e furti nelle scuole di Licata, il sindaco Pino Galanti scrive al prefetto: "Servono maggiori controlli sul territorio".

L'amministratore ha evidenziato come siano avvenuti "diversi, troppi, episodi anche violenti che stanno mettendo a repentaglio il rispetto dell’ordine e della sicurezza pubblica in un periodo storico, quello che viviamo attualmente, in cui invece il livello di guardia e di sorveglianza dovrebbe essere più alto. In particolare vengono presi di mira  i plessi scolastici, di notte, ma anche di pomeriggio, considerato l’ultimo episodio accaduto un paio di giorni fa nel plesso 'Serrovira'”.

Situazioni identiche erano già avvenute ai danni dei plessi “Marconi”, “Don Milani”, “Re Capriata”, “Fermi”, con i malviventi che ormai, forse perchè consci di non rischiare di essere individuati, colpiscono anche di giorno.  Per questo Galanti chiede "l’adozione di provvedimenti opportuni che consentano maggior controllo e vigilanza, soprattutto dal tramonto fino al mattino, al fine di riportare l’ordine e garantire il rispetto della sicurezza pubblica e della tranquillità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid e furti nelle scuole, il sindaco scrive al prefetto: "Servono più controlli"

AgrigentoNotizie è in caricamento