rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Licata Licata

Fuoco nel magazzino di un pensionato, aperta un'inchiesta

L’ipotesi investigativa privilegiata, da parte dei militari dell’Arma, è quella di un incendio dalla matrice dolosa

Un misterioso incendio ha danneggiato, e anche pesantemente, un magazzino di legno di proprietà di un pensionato licatese di 64 anni. I carabinieri della compagnia di Licata, cercando di fare chiarezza, hanno già avviato le indagini e si stanno muovendo su un fronte di 360 gradi: senza nulla privilegiare, né escludere. E’ accaduto tutto in una zona di campagna, in contrada Sambuci Casalicchio. Le cause del rogo, divampato nel magazzino di legno, non sono risultate essere affatto chiare.

L’ipotesi investigativa privilegiata, da parte dei militari dell’Arma, è quella di un incendio dalla matrice dolosa. Ma servirà del tempo, naturalmente, per incastrare tutti i dettagli investigativi che i carabinieri stanno raccogliendo e fare dunque chiarezza. Le fiamme – secondo quanto è stato reso noto dal comando provinciale dell’Arma di Agrigento – si sono auto estinte, non è stato dunque necessario l’intervento dei vigili del fuoco. Fatta la scoperta, al pensionato licatese non è rimasto altro da fare che contattare i carabinieri. E i militari dell’Arma dopo il sopralluogo di rito, hanno appunto avviato le indagini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuoco nel magazzino di un pensionato, aperta un'inchiesta

AgrigentoNotizie è in caricamento