rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Licata Licata

Festa di Sant'Angelo, ecco come cambia la viabilità

Con l'apertura della tradizionale Fiera mercato, domani scatteranno le norme che disciplinano il traffico veicolare in città

Con l'apertura della tradizionale Fiera mercato legata ai festeggiamenti in onore di Sant'Angelo, patrono di Licata, domani scatteranno le norme che disciplinano  il traffico veicolare in città, in vigore sino al 6 maggio, disposte da apposita ordinanza del dirigente del Dipartimento di Polizia municipale. 

È stata vietata la sistemazione sulla carreggiata di bancarelle e di stand espositivi e la sosta di mezzi e cose negli spazi urbani in piazza Progresso,  all'incrocio tra il corso Umberto I e le vie Generale Dalla Chiesa e Giarretta, all'incrocio tra il corso Umberto I e le vie Asmara e Tripoli;  in corso Re Capriata, nel tratto compreso tra la via Antonino Licata ed i corsi Serrovira e Roma.

La sistemazione delle bancarelle e degli stand espositivi sarà quindi autorizzabile nell’ambito degli spazi previsti e la relativa occupazione sarà soggetta alla corresponsione degli oneri per questo previsti nella vigente normativa, rilevando che la sistemazione delle suindicate precarie strutture, non deve arrecare pregiudizio alla pubblica e privata incolumità.

Sono, altresì, vietati  la sosta ed il transito a mezzi e a cose nelle giornate dall'1 al 6 maggio, nei corsi Roma, Umberto I, Re Capriata e, nel tratto di corso Serrovira compreso tra il corso Umberto I e la via Buccari, inoltre, nelle piazze Progresso e Matteotti ed, infine, nel tratto di piazza Linares compreso tra il corso Umberto I e via La Lumia.  

Vietato, altresì, il transito e la sosta a mezzi e cose nella giornata del 5 Maggio 2018 dalle 8 alle 24, oltreché sui percorsi sopraelencati, sulle sotto-elencate vie costituenti l'itinerario tradizionalmente percorso dall'Urna contenente le reliquie del Santo Patrono: G. Carducci, S. Andrea, S. Ten. Spina, Galliani, Mazzini (nel tratto compreso tra il Corso Italia e il Corso F. Re Capriata), S. Francesco; nei Corsi Vittorio Emanuele, Roma, Umberto I e G. Garibaldi (nel tratto compreso tra la Via Salso e la Via Montenero);  nelle Piazze S. Angelo, Progresso, Regina Elena, Duomo, Matteotti, A. Regolo e della Vittoria. 

Sono, ancora, vietati, il transito e la sosta a mezzi e cose nella giornata del 5 maggio dalle 9,30 alle 14, sulle sotto-elencate vie costituenti l'itinerario della tradizionale sfilata dei “Muli Parati”, con carretti siciliani, muli parati, cavalli e carrozze: via G. D’Arezzo, via Puccini, via Gen. Da Bormida, corso G. Garibaldi, via Salso, Ponte Giovanni Paolo II, via Mazzini (nel tratto compreso tra il Ponte Giovanni Paolo II e il corso F. Re Capriata), via Campobello (nel tratto compreso tra il corso F. Re Capriata e la via Adige), via Adige, via Palma (nel tratto compreso tra la via Adige e il corso F. Re Capriata), corso F. Re Capriata, corso Serrovira, via N. Sauro, viale XXIV Maggio, via S. D’Acquisto, corso Argentina, via Ammiraglio Cammilleri, piazza A. Regolo, via Principe di Napoli, via Barrile, via Marconi, piazza Progresso, corso Vittorio Emanuele, piazza Regina Elena, via S. Francesco e piazza S. Angelo. 

Il comando di polizia municipale, ha disposto, altresì, di vietare a mezzi ed a cose, la sosta con rimozione ed il transito  e la fermata e la sosta con rimozione  sui sotto-elencati spazi urbani, individuati come vie d'esodo o d'accesso privilegiato per i mezzi di soccorso e/o emergenza: via Sante Buoni - via Di Lorenzo - via San Domenico – via Salonia - via Patti - via Morello - via Cacici - via Sole – via Gabriele D'Annunzio - via Rizzo - via Giosuè Carducci (tratto compreso tra corso V. Emanuele e via S. Ten. Spina) – corso V. Emanuele (tratto compreso tra piazza Progresso e piazza Regina Elena).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa di Sant'Angelo, ecco come cambia la viabilità

AgrigentoNotizie è in caricamento