menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Disponibili i contributi per il risanamento e la costruzione di nuovi "rifugi sanitari"

Pubblicato sulla Gurs numero 54, il decreto sulla concessione di contributi per il risanamento...

E' stato publicato sulla Gazzatta ufficiale della Regione siciliana numero 54 del 30 dicembre 2011, il decreto del 28 novembre 2011, con il quale l’Assessorato regionale alla Sanità, ha fissato i criteri e le modalità per poter accedere alla concessione di contributi per il risanamento dei canili comunali esistenti, per la costruzione di nuovi “Rifugi Sanitari” e per la predisposizione di ambulatori veterinari in cui effettuare gli interventi di sterilizzazione dei cani e gli altri interventi previsti dalla legge regionale numero 15 3 luglio 2000. Tali finanziamento sono destinati ai comuni, singoli o associati, nonché alle associazioni per la protezione animale iscritte all’albo regionale di cui all’articolo 19 della citata legge, che gestiscono rifugi per cani e per gatti da almeno un biennio.

Va precisato che il contributo è concesso in base alle disponibilità presenti nel bilancio della Regione Siciliana viene determinato in misura del 50 percento della spesa complessiva per la realizzazione dell’opera, debitamente accertata e fatturata e con un tetto massimo pari ad 100mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento