Licata Licata

​Al via la raccolta differenziata nei quartieri Ex Montecatini e Fiume Vecchio, il sindaco Galanti: “Serve la massima adesione”

Sono stati svuotati i mastelli che contengono l’organico e i pannolini. Il martedì e il venerdì toccherà a plastica e metalli. Il mercoledì l’organico, la carta e il cartone. Il giovedì secco residuo e pannolini. Il sabato organico e vetro

Ufficialmente avviato, a cura di Licatambiente, il servizio di raccolta differenziata in città. Si comincia da due popolose zone residenziali: Ex Montecatini e Fiume Vecchio, ma presto la novità interesserà tutto il territorio.

Sono stati svuotati i mastelli che contengono l’organico e i pannolini. Il martedì e il venerdì toccherà a plastica e metalli, il mercoledì l’organico, la carta e il cartone; il giovedì secco residuo e pannolini; il sabato organico e vetro.

I mastelli vanno sistemati fuori dalla propria abitazione dalle 20 alle 6 del mattino successivo.

Il sindaco Pino Galanti ed il suo vice Antonio Montana, rivolgono un appello ai licatesi ad aderire al servizio:

“Non c’è alcun dubbio – dicono – che Licata può cambiare soltanto con la differenziata. Serve la massima adesione da parte di tutti. Differenziare i rifiuti significa prima di tutto risparmiare rispetto al costo di conferimento in discarica, rispettare l’ambiente e lasciare a chi verrà dopo di noi un mondo migliore. 

Siamo certi che i licatesi si faranno trovare preparati a raccogliere la sfida. Siamo tutti innamorati della nostra terra: dimostriamolo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

​Al via la raccolta differenziata nei quartieri Ex Montecatini e Fiume Vecchio, il sindaco Galanti: “Serve la massima adesione”

AgrigentoNotizie è in caricamento