menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il questore Maurizio Auriemma e i nuovi poliziotti in servizio a Licata

Il questore Maurizio Auriemma e i nuovi poliziotti in servizio a Licata

Demolizioni, attentati incendiari e "spaccate": arrivano i rinforzi a Licata

Cinque nuovi poliziotti - agenti e assistenti - sono stati assegnati dal dipartimento della Pubblica sicurezza al commissariato

Il questore di Agrigento, Maurizio Auriemma, ha incontrato i cinque nuovi poliziotti - agenti e assistenti - assegnati dal dipartimento della Pubblica sicurezza al commissariato di Licata. L'assegnazione testimonia la massima attenzione sul territorio di Licata, la cui realtà, particolarmente complessa sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica, è caratterizzata da qualche tempo dalle demolizioni di manufatti abusivi e da una recrudescenza di episodi criminosi anche di una certa gravità.

Escalation di criminalità a Licata, il prefetto in visita al Comune

Gli agenti neo assegnati, muniti di un bagaglio di esperienza maturata in altre sedi di servizio, vanno ad integrare in maniera significativa l’organico del commissariato. Il dipartimento della Pubblica sicurezza, mostrandosi sensibile alle istanze della comunità licatese, ha raccolto le segnalazioni della Questura circa la necessità di rimpinguare l’organico del presidio, disponendo il trasferimento in quella sede delle nuove unità.

I rinforzi verranno destinati all’attività di controllo del territorio ed inseriti nel dispositivo di prevenzione per prevenire ogni espressione di criminalità e assicurare nel territorio Licatese adeguate condizioni di ordine e sicurezza pubblica e una più incisiva azione di contrasto alla criminalità. "L’assegnazione dei nuovi agenti rappresenta un significativo segnale di interesse verso la provincia e i presidi di polizia dislocati su questo territorio" - hanno reso noto dalla Questura di Agrigento - .
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento