rotate-mobile
Ambiente / Licata

Darsena di Marianello stracolma di rifiuti, l'appello: "Bisogna agire subito"

Il deputato Carmelo Pullara: "E' necessaria una operazione di bonifica ambientale, anche se è ormai una vera e propria emergenza non solo ambientale, ma anche igienico-sanitaria"

La darsena di Marianello stracolma di rifiuti. E’ dunque più che mai necessario una operazione di bonifica ambientale, anche li è ormai una vera e propria emergenza non solo ambientale, ma anche igienico-sanitaria. A lanciare l'allarme è il deputato di Prima L'Italia e vice presidente della commissione Sanità all'Ars Carmelo Pullara .

"La situazione è drammatica. I rifiuti stazionano dappertutto .Non soltanto nelle strade di accesso al mare e sulle spiagge ma anche  in paese sollevando l'indignazione e la protesta dei cittadini stanchi di assistere a questo scempio ambientale - scrive Pullara - . Anche la darsena di Marianello è diventata una discarica a cielo aperto. Una situazione critica e di assoluto degrado che è necessario risolvere quanto prima, comunque, per evitare indecorosi depositi di rifiuti che vanno a compromettere l’igiene e la salubrità dell’ambiente. il porto deve essere considerato come parte integrante del territorio comunale e va ripulito. Il porto rappresenta da sempre un punto di riferimento per i licatesi e presentarlo in queste condizioni non è un biglietto da visita dignitoso. L’idea che lancio, da prendere dopo la preventiva concertazione di tutti gli attori interessati, è quella di chiudere il porto dando accesso ai pescatori, ai diportisti ovvero a coloro che ne hanno titolo. Bisogna agire e subito - conclude Pullara - . Il porto in queste condizioni non è più accessibile. Occorre una urgente bonifica ambientale e azioni che lo mantengano tale”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Darsena di Marianello stracolma di rifiuti, l'appello: "Bisogna agire subito"

AgrigentoNotizie è in caricamento