Licata Licata

Popolazione vaccinata ancora sotto la soglia del 60 per cento, l'appello di Galanti: "Rimediare subito"

La preoccupazione del primo cittadino:" Nell’interesse della comunità intera è necessario che tutti si rechino al più presto nei punti vaccinali. Solo in questo modo potremo uscire dall’ennesima emergenza che è piombata sulla nostra testa"

Licata figura a pieno titolo tra i 55 comuni siciliani inseriti nell’ordinanza restrittiva del presidente della Regione Nello Musumeci. Si tratta del provvedimento che riguarda tutti i centri dell’isola che non hanno ancora raggiunto la soglia minima del 60 per cento della popolazione vaccinata. E a Licata, appunto, la campagna vaccinale non è riuscita a garantire la percentuale minima richiesta.

Divieti anti-Covid in 55 città dell'isola: 4 le "sorvegliate speciali" dell'Agrigentino

Il sindaco Pino Galanti ha lanciato un appello: “Vaccinatevi tutti e fatelo subito. Amministrare la città è diventato difficilissimo, quasi un’impresa. Ormai - dice - è una guerra quotidiana. Senza la collaborazione di tutti non si va da nessuna parte. Il provvedimento del presidente Musumeci prevede, fino al 6 settembre anche nella nostra città, l’uso delle mascherine al chiuso e all’aperto dove sono presenti più persone. Ma anche il divieto di assembramento nelle aree pubbliche e per i banchetti l’obbligo per tutti i partecipanti di un tampone nelle 48 ore precedenti.

Chiedo la collaborazione di tutti: è il momento di stare uniti, di lavorare insieme per raggiungere un obiettivo importantissimo.

La vaccinazione di quante più persone è possibile. Nell’interesse della comunità intera è necessario accedere ai punti vaccinali. Solo in questo modo potremo uscire dall’ennesima emergenza che è piombata sulla nostra testa. Io mi fido dei licatesi e sono certo che prevarrà il loro grande senso di responsabilità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Popolazione vaccinata ancora sotto la soglia del 60 per cento, l'appello di Galanti: "Rimediare subito"

AgrigentoNotizie è in caricamento