LicataNotizie

Licata, incompatibilità del consigliere Farruggio: sì alla procedura di accertamento

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Dopo il rinvio dei lavori del giorno precedente, dovuto alla mancanza di numero legale, con 19 voti a favore ed un astenuto, il Consiglio comunale di Licata, nella seduta di prosecuzione tenutasi ieri sera, ha dato l'ok all'avvio della procedura di accertamento della sussistenza della causa di incompatibilità sopravvenuta nei confronti del consigliere comunale Giorlando Farruggio.

Quindi, il Civico consesso ha preso atto della relazione finale presentata dalla Commissione di indagine conoscitiva per la problematica relativa al funzionamento del depuratore comunale di contrada Ripellino.

1. Con 8 voti contrari e 4 a favore, è stata bocciata la proposta di deliberazione relativa alla determinazione delle nuove aree pubbliche per l'esercizio del commercio.

2. Dopo avere rinviata, per maggiore approfondimenti, la trattazione dell'argomento relativo all'approvazione del regolamento per la gestione del servizio di video sorveglianza, la seduta è stata definitivamente sciolta, per mancanza di numero legale, in fase di tarttazione del punto relativo all'accordo tra Comuni per il Programma di valorizzazione culturale e turistica del Polo Strategico dell'area dei Comuni intorno la Valle dei Templi - Sito Unesco, per l'elaborazione e la realizzazione del progetto con il tema “2020: 2600 anni di storia dalla fondazione di Akragas ai tempi contemporanei, le Comunità si raccontano”.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento