Il comune di Licata
Licata

Affidamento dello stadio di Licata, il Comune ai tifosi: "Non fatevi strumentalizzare"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

L’Amministrazione Comunale interviene sulle polemiche, assolutamente prive di fondamento, che qualcuno ha voluto alimentare a proposito della vicenda relativa all’affidamento, da parte del Comune, degli stadi “Dino Liotta” e “Calogero Saporito” al Licata Calcio.

“Amiamo il Licata Calcio – è il commento del sindaco Pino Galanti, del vice sindaco Antonio Montana e dell’assessore allo Sport Decimo Agnello - che consideriamo patrimonio della città e dei nostri figli, volano per lo sviluppo del territorio come è già stato in passato. Di fatto c’è una componente politica, all’interno del Licata Calcio, che vuole mettere il Comune contro i tifosi e contro la dirigenza, per evitare che si raggiunga un accordo. Qualora il presidente Massimino abbia ancora desiderio di raccogliere questa opportunità, siamo al lavoro per trovare una soluzione che contempli le esigenze della comunità e quelle del Licata Calcio”.

“La dirigenza gialloblù – continuano i tre amministratori - ha chiesto un confronto pubblico al quale non ci sottraiamo, del resto non lo abbiamo mai fatto. Chiediamo però ai tifosi di non farsi strumentalizzare, come purtroppo è accaduto. Il nostro interesse primario è quello di garantire alla città ed ai tifosi il calcio che meritano”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affidamento dello stadio di Licata, il Comune ai tifosi: "Non fatevi strumentalizzare"

AgrigentoNotizie è in caricamento