rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Licata Licata

Cofinanziamento Ue: firmato l'accordo tra Provincia e istituto "Re Capriata"

Considerati i tempi brevi, dalla data di autorizzazione al finanziamento alla data di...

E' stato firmato l'accordo con la Provincia di Agrigento che permette, definitivamente, all'istituto d'istruzione superiore "Filippo Re Capriata" di Licata di attingere al cofinanziamento dell'Unione europea, a valere sul Pon Asse II "Qualità degli ambienti scolastici", obiettivo C1-Fesr-2010-6603 di 749.965,33 euro. Su mandato della giunta esecutiva, con delibera numero 52 del 31/10/2011, il presidente della Provincia di Agrigento, Eugenio D'Orsi, ed il dirigente scolastico, Sergio Coniglio, hanno controfirmato l'accordo con il quale si garantisce la cooperazione tra l'ente proprietario della struttura scolastica, la Provincia, che assicura l'assistenza amministrativa-legale e l'istituzione scolastica in qualità di ente appaltante, che ha in gestione la struttura, per realizzare interventi mirati al risparmio energetico (pannelli solari e sostituzione infissi esterni).

Considerati i tempi brevi, dalla data di autorizzazione al finanziamento alla data di presentazione dell'accordo al Ministero, per la stipula del suddetto accordo l'ufficio tecnico provinciale si è adoperato con solerzia per permettere alla Giunta di deliberare in tempi utili. "Un sentito ringraziamento - scrive in una nota il dirigente scolastico - va soprattutto all'assessore provinciale di Licata, Angelo Biondi, che ha presentato la proposta di deliberazione ed ha seguito personalmente l'evolversi della procedura, per evitare la scadenza dei termini e quindi il rischio di perdere il cospicuo finanziamento. Angelo Biondi - prosegue Sergio Coniglio - va ricordato anche per il forte impegno assunto per la nascita dell'indirizzo alberghiero presso l'istituto Re Capriata".

Con la firma dell'accordo viene sostituita, chiarisce Angelo Saverino, una "cabina di Regia" con il compito di sovrintendere le attività connesse all'attuazione dell'intervento. Questa sarà composta dal direttore pro-tempore dell'ufficio tecnico provinciale, Gaetano Gucciardo, dal responsabile amministrativo dell'istituzione scolastica, dall'incaricato dell'ufficio tecnico provinciale per il supporto amministrativo-legale, Saverio Majorini, dal rappresentante politico dell'ente proprietario, Angelo Biondi ed infine dal responsabile del procedimento, che sarà individuato dal dirigente scolastico.


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cofinanziamento Ue: firmato l'accordo tra Provincia e istituto "Re Capriata"

AgrigentoNotizie è in caricamento