Licata Licata

Centri estivi, al via i rimborsi per la frequenza delle attività ludiche per minori: ecco come fare

Le richieste vanno inoltrate entro il 30 settembre. Le famiglie verranno rimborsate al 100% del costo settimanale fino ad un massimo di 80 euro per minore a settimana

Nonostante la pandemia anche quest'anno il Comune intende promuovere per la stagione estiva alcune attività e iniziative ludico-ricreative per l'accoglienza di bambini e adolescenti da 0 a 17 anni. Lo farà attraverso l'erogazione di un contributo economico indiretto alle famiglie, a sostegno del costo di frequenza dei centri estivi per l'anno 2021.

A farlo sapere è stato l’assessore ai aervizi sociali Calogero Scrimali. Le famiglie interessate possono richiedere il rimborso attraverso il modulo di richiesta scaricabile dal sito istituzionale dell’ente al seguente indirizzo: www.comune.licata.ag.it

Il modulo di richiesta dovrà essere debitamente compilato e corredato dalla copia di un documento di riconoscimento d'identità in corso di validità e dall'ISEE.

La richiesta va inoltrata al Dipartimento servizi sociali attraverso l’indirizzo PEC del Comune (protocollo@cert.comune.Licata.ag.it) entro e non oltre il 30 settembre.

Le famiglie verranno rimborsate al 100% del costo settimanale del centro estivo, fino ad un massimo di 80 euro per minore a settimana.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centri estivi, al via i rimborsi per la frequenza delle attività ludiche per minori: ecco come fare

AgrigentoNotizie è in caricamento