rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Licata Licata

Beni contenenti amianto, via alla mappatura del territorio

Adesso si passerà alla fase successiva che prevede il coinvolgimento della Medicina del lavoro (Spresal) e dell'Ufficio di igiene pubblica di Licata

Su input dell'amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Galanti, continua, da parte dell'ufficio tecnico comunale, l'iter dell'istruttoria per l'integrale applicazione della legge regionale 10 del 2014 sull'amianto.

A tal proposito è stata già effettuata la mappatura, per mezzo di droni, sull'intero territorio comunale allo scopo di censire le effettive e reali quantità di manufatti in cemento – amianto presenti, con bassissime percentuali di possibili errori.
Adesso si passerà alla fase successiva che prevede il coinvolgimento della Medicina del lavoro (Spresal), dell'Ufficio di igiene pubblica di Licata e di tutti i possibili portatori di interessi per l'avvio delle ulteriori iniziative necessarie alla corretta ed  indispensabile eliminazione di detto contaminante. Verranno intraprese ulteriori azioni di coinvolgimento di cittadini, associazioni, imprese e quanti altri, direttamente ed indirettamente, interessati al problema amianto allo scopo di mettere in campo azioni volte alla prevenzione del rischio e della tutela della salute.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beni contenenti amianto, via alla mappatura del territorio

AgrigentoNotizie è in caricamento