menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carnevale Licatese, scattano i divieti

Carnevale Licatese, scattano i divieti

Carnevale Licatese, cambia la viabilità: ecco tutti i divieti

Il dirigente delegato del Corpo di polizia municipale, Giuseppe Ferraro, ha emanato le norme per la disciplina veicolare da rispettare in occasione della manifestazione

Cambia la viabilità a Licata, in vista dei festeggiamenti per il Carnevale. Il dirigente delegato del Corpo di polizia municipale, Giuseppe Ferraro, ha emanato le norme per la disciplina veicolare da rispettare in occasione dello svolgimento delle manifestazioni previste per la celebrazione del Carnevale Licatese 2017.

Ecco, nel dettaglio, tutti i provvedimenti.

L’istituzione del divieto di transito e del divieto di sosta con rimozione in piazza Regina Elena, corso Vittorio Emanuele, nel tratto compreso tra la piazza Progresso e la piazza Regina Elena, via S.Ten. Spina, via S. Francesco e via Guccione, secondo il seguente calendario: sabato 25, dalle 16 a fine manifestazione; martedì 28 dalle 19 a fine manifestazione;

L’istituzione del divieto di transito e del divieto di sosta con rimozione in piazza Progresso ed in corso Umberto nel tratto compreso tra la Piazza Progresso e la Via Rizzo per il 27 febbraio dalle 8 a fine manifestazione. 

L’istituzione del divieto di transito limitatamente al passaggio della sfilata in maschera per il 27 dalle 8 a fine manifestazione nelle seguenti vie e piazze: via Dante, piazzetta Confraternita della Carità, via S.Ten. Sapio, piazza Duomo, corso V. Emanuele, piazza Regina Elena, via Egitto, via Salato, via Preside Malfitano, via Tripoli, corso Umberto, piazza Linares, via Cappellini, vorso Garibaldi, ponte Federico II° di Svevia, via Palma, corso F. Re Capriata, corso Roma.

I mezzi pesanti e i pullman provenienti da via Palma – corso F. Re Capriata dovranno necessariamente deviare su corso Serrovira, mentre il flusso veicolare normale potrà utilizzare in alternativa la via Santi Buoni e/o la via San Paolo. I pullman del servizio urbano dovranno necessariamente utilizzare il piazzale Martiri delle Foibe (autostazione) come capolinea.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento